Mese: maggio 2018

DISTANZE LEGALI: NUOVE DISPOSIZIONI INTERPRETATIVE DELLA CORTE DI CASSAZIONE

E’ rilevante l’ordinanza n.10738 del 4 maggio 2018 (allegata alla presente) della Corte di Cassazione in tema di distanze legali, infatti “il proprietario che abbia costruito per primo può modificare la scelta originariamente fatta, in ordine alla distanza della sua costruzione rispetto al confine, avvalendosi di una delle facoltà a lui spettanti in virtù del diritto di prevenzione, a condizione che, nel frattempo, il vicino non abbia a sua volta costruito.” In materia di distanze, il Codice Civile basa sul principio della prevenzione temporale ex artt. 873, 874, 875 e 877. Di fatto, il proprietario che costruisce per primo determina le distanze...

Read More